Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

L’alt sulla provinciale e la perquisizione: sequestrati 155 grammi di cocaina

Un 33enne di Monteroni di Lecce è stato fermato per un controllo nella giornata di sabato: nell’abitacolo dell’auto, l’ingente quantità di stupefacente confezionato sottovuoto

MONTERONI DI LECCE – L’alt per una ordinaria verifica stradale e poi la sorpresa: nell’abitacolo dell’auto spunta oltre un etto e mezzo di cocaina. I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Campi Salentina hanno intimato di fermarsi a  Vito Giancane, un 33enne di Monteroni di Lecce e noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

Il controllo è scattato nel pomeriggio di sabato scorso, lungo la strada provinciale che collega la cittadina di residenza dell’uomo a Carmiano. Invitato a fermarsi dai militari, il 33enne è sceso dalla vettura ed è partita la perquisizione. All’interno, confezionata in pacchetti sottovuoto, gli inquirenti hanno rinvenuto un'ingente quantità di sostanza stupefacente: un totale di 155 grammi finito immediatamente sotto sequestro.

Avviate le indagini, intanto, per stabilire la provenienza e la destinazione di quella droga. Su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo salentino, Rosaria Petrolo, il 33enne è stato tratto in arresto. È difeso dall’avvocato Cosimo D’Agostino del Foro di Lecce. Dopo l'udienza di convalida di ieri davanto al gip Michele Toriello, l'uomo è stato sottoposto ai domiciliari, dov'era già finito all'atto dell'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’alt sulla provinciale e la perquisizione: sequestrati 155 grammi di cocaina

LeccePrima è in caricamento