Cronaca Andrano

Piante illegali, semi e foglie di “maria” nell’orticello. In manette 41enne

Un uomo di Andrano è stato arrestato, nel primo pomeriggio, dai carabinieri della stazione di Spongano per i reati di coltivazione, produzione e detenzione di stupefacente. Nel giardino aveva piantumato arbusti di marijuana, ma è stato trovato anche con centinaia di foglie e semi della stesso esemplare

ANDRANO - Nel primo pomeriggio di oggi i militari di Spongano hanno eseguito un controllo contro lo spaccio di sostanza stupefacente: un 41enne incensurato di Andrano è stato arrestato : si tratta di Lucio Accogli. A seguito di segnalazioni circa un sospetto via vai nei pressi della sua abitazione, i militari nella tardi mattinata di oggi hanno eseguito la perquisizione domiciliare dell’uomo.

 Nell’orticello di casa, tra peperoni e primizie, coltivava dodici piante di marijuana, tutte tra i 50 centimetri ed il metro e mezzo, ed in efflorescenza. All’interno dell’abitazione, invece, i carabinieri hanno rinvenuto 300 grammi  di marijuana già essiccata e triturata e forse già pronta per la successiva vendita e consumazione. E non è tutto.ACCOGLI LUIGI - PER STAMPA-2

Dalle verifiche sono anche emerse 190 grammi di foglie di “maria” ancora attaccate ai ramoscelli ed in procinto di lavorazione, 400 grammi di semi di della stessa pianta, una bilancia da cucina intrisa dello stupefacente e necessaria per il confezionamento delle dosi. Il “coltivatore in erba” è stato quindi tratto in arresto per coltivazione, produzione e detenzione di stupefacente e ristretto ai domiciliari così come disposto dal sostituto procuratore di turno, Massimiliano Carducci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piante illegali, semi e foglie di “maria” nell’orticello. In manette 41enne

LeccePrima è in caricamento