Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Cocaina pronta da spacciare ai clienti di un bar: bloccato dalla polizia

Un 46enne leccese fermato dagli agenti della sezione volanti, nella tarda serata di giovedì scorso, nei pressi di un locale del rione Salesiani. Confezionava le dosi direttamente nell’auto

La cocaina sequestrata dagli agenti.

LECCE – Nei guai, in flagranza di reato, per spaccio di cocaina. L’ennesimo arresto, in città, nella tarda serata di giovedì scorso quando gli agenti delle volanti hanno stretto le manette ai polsi di di Ivan Sparapano, un 46enne del posto. Tutto è avvenuto durante un ordinario servizio di controllo nel rione Salesiani.

Il personale della questura ha infatti notato una vettura nei pressi di un bar: nell’abitacolo erano in due, intenti a parlare. Alla vista dei poliziotti, però, uno è sembrato dileguarsi velocemente ed è stato bloccato. Nelle mani - hanno potuto scorgere gli agenti - un involucro poi risultato contenere cocaina. Scattato il controllo nella vettura dell'uomo, poco più in là, è spuntata anche altra sostanza identica, suddivisa in quattro dosi, per un totale di oltre 3 grammi.Foto cocaina-4

Sempre nel veicolo, inoltre, trovati anche contanti per 130 euro (ritenuti l’incasso dell’attività di spaccio) e materiale per il confezionamento. Stando alla ricostruzione del personale di viale Otranto, dunque, il 46enne avrebbe confezionato la merce da vendere direttamente nell’auto, per cederla presumibilmente in maniera veloce, “al dettaglio”,  ai clienti del locale. Al termine del controllo per lui sono scattati i domiciliari, presso la sua abitazione, su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina pronta da spacciare ai clienti di un bar: bloccato dalla polizia

LeccePrima è in caricamento