In arresto 43enne: nella perquisizione in casa trovati 430 grammi di hashish

I carabinieri della compagnia di Campi Salentina hanno perquisito l'abitazione di un uomo nell'ambito di un servizio specifico di contrasto allo spaccio

L'hashish e il materiale per il confezionamento.

PORTO CESAREO – Un 43enne originario di Nardò ma residente a Porto Cesareo è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagna di Campi Salentina, intervenuti con il sostegno del nucleo cinofili di Modugno.

fabiospagnolo-2Nel corso dellla perquisizione dell’abitazione di Fabio Spagnolo, i militari hanno trovato alcuni panetti di hashish, per un totale di 430 grammi, un bilancino di precisione e materiale idoneo per il confezionamento, come cellophane e nastro isolante.

L’uomo è stato tradotto nel carcere di Borgo San Nicola. L’intervento è stato realizzato nell’ambito di un servizio specifico di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro, quattro feriti. Ragazzo di 22 anni finisce ricoverato in coma

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • Formaggi venduti per Grana e conservati dal gommista, scatta il sequestro

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

  • Cocaina e marijuana in casa: perquisizione dopo i pedinamenti, arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento