In arresto 43enne: nella perquisizione in casa trovati 430 grammi di hashish

I carabinieri della compagnia di Campi Salentina hanno perquisito l'abitazione di un uomo nell'ambito di un servizio specifico di contrasto allo spaccio

L'hashish e il materiale per il confezionamento.

PORTO CESAREO – Un 43enne originario di Nardò ma residente a Porto Cesareo è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagna di Campi Salentina, intervenuti con il sostegno del nucleo cinofili di Modugno.

fabiospagnolo-2Nel corso dellla perquisizione dell’abitazione di Fabio Spagnolo, i militari hanno trovato alcuni panetti di hashish, per un totale di 430 grammi, un bilancino di precisione e materiale idoneo per il confezionamento, come cellophane e nastro isolante.

L’uomo è stato tradotto nel carcere di Borgo San Nicola. L’intervento è stato realizzato nell’ambito di un servizio specifico di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

  • Dove c'era il lido, ecco spuntoni e detriti: scattano di nuovo i sigilli

Torna su
LeccePrima è in caricamento