rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Alessano

Usura aggravata e continuata: un 44enne espierà cinque anni di reclusione

L’arresto è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Alessano nei confronti di un uomo del luogo. I fatti contestati a Ruffano, tra il 2005 e il 2010

ALESSANO – Finisce nei guai per usura aggravata continuata un 44enne di Alessano. Si tratta di Marcello Febbraro, un uomo del luogo, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio sezione penale del Tribunale di Lecce. I carabinieri della stazione alessanese hanno eseguito il provvedimento nel corso della serata di ieri.

I fatti contestati sarebbero stati commessi a Ruffano tra l 2005 e il 2010.  Il 44enne, secondo l’accusa, avrebbe prestato una somma in denaro di circa trentamila euro a degli amici: questi ultimi avrebbero dovuto restituirla nel giro di alcuni mesi. Ma il tasso di interesse avrebbe sfiorato persino il cento per cento, configurando dunque il reato di usura.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, l’uomo è stato accompagnato presso il carcere del capoluogo salentino, dove espierà la pena ci cinque anni di reclusione. L'arrestato è difeso dall'avvocato Walter Gravante del Foro di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usura aggravata e continuata: un 44enne espierà cinque anni di reclusione

LeccePrima è in caricamento