Cronaca

Candidato sindaco al rientro dal comizio trova pneumatici forati

E' successo intorno alle 23 di ieri in uno dei comuni in cui si va al voto nelle prossime ore. L'aspirante primo cittadino non ha potuto fare altro che chiamare i carabinieri

LECCE – Una brutta sorpresa al ritorno da un comizio elettorale, l’ultimo prima della competizione che si aprirà domani. E’ successo a Massimo Martella, sindaco uscente di e ricandidato al Conune di Nociglia.

Poco dopo le 23, tornando con il cognato e altre persone verso la sua auto, una berlina, parcheggiata in una via centrale del paese, ha scoperto che ben due gomme, anteriore e posteriore, sul lato destro, erano state forate.

L'ignoto ha usato, probabilmente, un cacciavite. Il dato particolare è che per compiere il danneggiamento, ha rischiato anche di essere notato da qualche passante, perché non si è nascosto sul lato del marciapiede, ma ha forato gli pneumatici esposti proprio sulla strada.

L’episodio è sintomatico di quanto troppo accesa e avvelenata sia, a volte, la competizione elettorale, tanto da produrre atti di vandalismo, se non di vera e propria criminalità. Martella non ha potuto fare altro che chiamare i carabinieri, i quali hanno svolto un sopralluogo, raccogliendo poi la denuncia a carico di ignoti. Nella zona in cui è avvenuto il danneggiamento non sembra che vi siano telecamere attive, quindi sarà difficile individuare il responsabile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Candidato sindaco al rientro dal comizio trova pneumatici forati

LeccePrima è in caricamento