Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Colonnello Elia

Assalto in tabaccheria, rapinatore solitario fugge con oltre mille e 500 euro

L'uomo, a volto coperto, ha fatto irruzione nell'esercizio, a Borgagne, minacciando il proprietario con un coltello. Impossessatosi del denaro custodito in cassa, si è dileguato a piedi per le vie laterali

Foto di repertorio (tutti i diritti riservati)

BORGAGNE (Melendugno) - Nonostante la scena sia sempre la stessa, e sempre più prevedibile, chi ha agito, questa volta, non si è neppure concesso la pazienza di attendere l'approssimarsi dell'orario di chiusura. Pochi minuti dopo le 19, infatti, un uomo col volto travisato, ha fatto irruzione nei locali della tabaccheria centrale di Borgagne, in via Colonnello Elia, completamente solo, senza alcun complice.

Sotto la minaccia di un coltello, ha obbligato il proprietario a consegnare tutto il denaro contenuto in cassa, una somma pari a quasi mille e 500 euro. Con un'azione fulminea, si è impossessato del bottino, per poi darsi alla fuga, a piedi,  lungo le strade adiacenti. Fortunatamente, al momento dell'assalto, non erano presenti altri clienti all'interno dell'esercizio mentre il titolare, tentando di non lasciarsi prevaricare dallo choc del momento, ha allertato i carabinieri della stazione di Mendugno. Sopraggiunti, i militari dell'Arma non hanno potuto fare altro che ascoltare la vittima, raccogliendo una serie di elementi utili alle indagini, avviate  immediatamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto in tabaccheria, rapinatore solitario fugge con oltre mille e 500 euro

LeccePrima è in caricamento