Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Gallipoli / Corso Roma

Assembramenti, chiuso un altro locale: tutti accalcati e senza mascherina

Intervento nella notte della polizia in corso Roma, nel cuore di Gallipoli. E sulla litoranea, giovani in fuga abbandonando dosi di cocaina e hashish al passaggio di una volante

GALLIPOLI – Ancora un locale chiuso e il motivo è sempre lo stesso di questo periodo: assembramenti non tenuti a bada e poche mascherine fra gli avventori. È toccato questa volta alla pizzeria La Romana New Style di corso Roma, nel cuore di Gallipoli, sanzionata nel corso dei controlli fra i luoghi della movida dagli agenti del Commissariato di polizia, questa volta con il Reparto prevenzione crimine di Siderno (Reggio Calabria), in servizio come dispositivo di rinforzo estivo.

Nella notte, dunque, si è notato sul posto l’assembramento di centinaia di giovani, per lo più senza mascherina e senza rispettare il distanziamento sociale. La polizia scientifica ha effettuato riprese, dopodiché il titolare è stato sanzionato per violazione della normativa anti-Covid (400 euro) e il locale immediatamente chiuso per cinque giorni. La stessa sorte è già toccata nei giorni scorsi a tanti altri locali non solo di Gallipoli, ma anche di Otranto e della riviera neretina.

cocaina-14

Ma non è tutto. Altrove, sulla litoranea sud, un’altra volante del Commissariato, nel parcheggio di un locale, ha sorpreso alcuni giovani in atteggiamento sospetto. Appena i ragazzi hanno scorto l’auto della polizia, si sono disfatti di un involucro e sono scappati, facendo perdere le tracce. L’involucro è stato subito recuperato. Dentro c’erano ben 17 dosi di cocaina per circa 21 grammi e altre tre contenenti una quindicina di grammi di hashish. Molto probabilmente il passaggio della volante ha stroncato un’attività di spaccio in pieno atto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assembramenti, chiuso un altro locale: tutti accalcati e senza mascherina

LeccePrima è in caricamento