Cronaca

Associazione per delinquere e traffico di droga, in carcere per due anni

E' stato condotto a Borgo San Nicola il 56enne Pasquale Giorgino. L'ordine di carcerazione è stato emesso dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d'appello di Lecce. I fatti riguardano il periodo dal 1989 al 2001

La procura generale presso la corte d'appello ha richiesto l'arresto.

 

ALEZIO – Dovrà restare per almeno due anni in carcere. Deve espiare, per l’esattezza, una pena residua di due anni, un mese e cinque giorni di reclusione, poiché riconosciuto colpevole di detenzione di droga e associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, continuata. I carabinieri della stazione di Alezio, ieri mattina, hanno condotto a Borgo San Nicola, il 56enne Pasquale Giorgino, del posto.

I fatti cui si riferisce l’arresto riguardano episodi di spaccio in un lasso di tempo che volge dal 1989 al 2001. L’ordine di carcerazione è stato emesso dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d’appello di Lecce

Pasquale Gorgino-2L’antefatto è da cercarsi, come detto, negli anni scorsi, quando la squadra mobile di Lecce, il commissariato di Gallipoli e la Dda, sgominarono un traffico di stupefacenti in un’area compresa tra Gallipoli, Alezio, Sannicola e Galatone. Sedici furono le ordinanze di custodia cautelare, dopo indagini coordinate dall’allora sostituto procuratore della Dda, Leonardo Leone De Castris. L’inchiesta fece emergere l’esistenza di due gruppi, che operavano in modo interscambiabile, spacciando cocaina, eroina e marijuana. Uno di questi, cui sarebbe appartenuto proprio Giorgino, operava tra Gallipoli e Alezio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Associazione per delinquere e traffico di droga, in carcere per due anni

LeccePrima è in caricamento