Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Attentato incendiario nella notte, distrutta l'auto di una gioielliera. Indaga la polizia

E' di matrice dolosa l'incendio che alle prime luci dell'alba, poco dopo le 5.30, ha completamente distrutto un'autovettura parcheggiata in via Orvieto, una piccola via parallela alla Lecce-San Cataldo, in zona Mezzagrande, a una manciata di chilometri dallo stadio. L'auto, una Bmw X3, è di proprietà di una gioielliera che risiede zona

LECCE – E’ di matrice dolosa l’incendio che alle prime luci dell’alba, poco dopo le 5.30, ha completamente distrutto un’autovettura parcheggiata in via Orvieto, una piccola via parallela alla Lecce-San Cataldo, in zona Mezzagrande, a una manciata di chilometri dallo stadio. L’auto, una Bmw X3 di proprietà di una gioielliera che risiede in una villetta della zona, è stata interamente distrutta dalle fiamme.

Sul posto sono giunti, poco dopo, i vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme e messo in sicurezza la zona. Con loro anche gli agenti di polizia delle Volanti e gli uomini della scientifica, che hanno raccolto alcuni dettagli utili per ricostruire dinamica e movente dell’attentato incendiario. Indagini condotte dalla squadra mobile di Lecce, al lavoro per risalire agli autori di un gesto dal chiaro carattere intimidatorio.

Poco distante dall’auto, infatti, gli investigatori hanno trovato i resti di una bottiglia incendiaria utilizzata come innesco per il rogo. Particolare che conferma la matrice dolosa e la volontà dei piromani di lanciatore un messaggio ben preciso. Gli inquirenti mantengono il massimo riserbo sulla vicenda, ma avrebbero già raccolto elementi utili alle indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato incendiario nella notte, distrutta l'auto di una gioielliera. Indaga la polizia

LeccePrima è in caricamento