Attenzioni morbose, perseguita una donna. Lei lo denuncia e viene arrestato

A Campi Salentina nei guai un 42enne. Avrebbe agito in più occasioni. La vittima s'è rivolta alla stazione locale dei carabinieri

CAMPI SALENTINA - Attenzioni morbose e sempre più pressanti. Una donna era diventata la vera ossessione di un 42enne di Campi Salentina, G.C., tanto da obbligarla, ormai allo stremo, a sporgere denuncia presso la stazione locale dei carabinieri. Come troppo spesso avviene, stava accumulando ansia e paura, rischiando di dover cambiare le abitudini di vita, temendo conseguenze più serie di qualche avance non desiderata. Un vero incubo, che è stato dissolto oggi, quando sono scattate le manette.

I carabinieri di Campi, infatti, questa mattina hanno dato esecuzione a un’ordinanza in applicazione degli arresti domiciliari a carico del 42enne, emessa dal gip del Tribunale di Lecce, soggetto già noto alle forze dell’ordine. I risultati delle indagini svolte dai carabinieri, infatti, sono state condivise dall’autorità giudiziaria, che ha quindi richiesto e ottenuto una misura forte per fermare le persecuzioni alla sua conoscente, come detto avvenute più volte. Ora il 42enne si trova agli arresti domiciliari.

                 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel mondo della movida: cameriere muore in un incidente, era il portiere dell’Avetrana

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Rapinatori irrompono in casa, un figlio reagisce: martellata sulla testa

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Concluso il trapianto sulla piccola Giorgia: è durato oltre dieci ore

Torna su
LeccePrima è in caricamento