Cronaca Viale Aldo Moro

Atteso sulla rampa del garage dai rapinatori: gli tolgono Audi e soldi

E' successo intorno alle 21,30 lungo viale Aldo Moro. I malviventi ricercati dalle volanti di polizia. Erano in due, armati di pistole. Tutto s'è consumato nel giro di pochi, concitati istanti

Agenti di polizia sul posto.

LECCE – Momenti di puro terrore quelli vissuti da un noto professionista leccese, il notaio Alessandro Perrone, che questa sera, intorno alle 21,30, s’è ritrovato due malviventi sbucati dal nulla proprio sulla rampa dell’ingresso del garage. Erano armati di pistole e l’hanno colto letteralmente di sorpresa. L’uomo non ha potuto fare nulla per difendersi ed è stato costretto a sottostare alla minaccia armata.

I rapinatori, che avevano i volti coperti, avevano in mente di sottrargli solo e soltanto una cosa: la sua automobile. O, almeno, si può dire che fosse quello l’obiettivo principale, perché l’hanno costretto a lasciare la sua Audi A5 di colore scuro con le chiavi, non disdegnando di sottrargli però anche il denaro che aveva addosso.

Tutto s’è consumato in pochi istanti in viale Aldo Moro, esattamente di fronte al mercatino delle arti e delle etnie. I malviventi si erano già appostati, quando il notaio è arrivato davanti casa èd ha aperto il cancello. Dopodiché, si sono materializzati i malviventi che sono subito fuggiti a bordo della vettura.

IMG_9838-2Dentro c’era anche il telefono cellulare, che ovviamente i malviventi avranno gettato da qualche parte durante la loro corsa sfrenata per allontanarsi prima possibile. Di certo, il notaio è stato costretto a entrare nell’abitazione e chiamare il 113 dal telefono fisso. Sul posto sono arrivati gli agenti delle volanti di polizia.

Altri hanno perlustrato tutta la città, e in particolare le strade che smistano fuori Lecce, ma a tarda notte ancora senza esito.

Da quel punto, di certo, i malviventi avevano ampia scelta sulle vie di fuga: tangenziale dalla vicina via Lodi, o la provinciale per San Cataldo passando da via Roma o svoltando da via Pitagora, ancora la statale per Maglie, dirigendosi verso via Merine. Questo solo per citare le strade più vicine. Impossibile, in realtà, stabilire quale via abbiano preso.       

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atteso sulla rampa del garage dai rapinatori: gli tolgono Audi e soldi

LeccePrima è in caricamento