Quartiere "Agave", auto danneggiate e residenti sempre più arrabbiati

Atti vandalici nella notte al Quartiere Agave. La scorsa notte sette auto sono state danneggiate. I residenti organizzano una petizione on line e continuano a segnalare lo stato di degrado in cuoi versa il nuovo quartiere periferico

LECCE -  Non ingannino i nuovi palazzi, le villette a schiera, l’investimento immobiliare di privati e costruttori in una zona della città che, seppur periferica, apparirebbe in crescita. Rione “Agave”, tra la Tangenziale Est e via Francesco De Mura.

Tanto che il Comune di Lecce non ha perso tempo: nuovo classamento degli immobili con il conseguente un aumento della rendita catastale, giustificato, negli avvisi recapitati ai cittadini, attraverso il miglioramento dei servizi. E invece la risposta dei residenti è stata tutt’altra, una petizione on line dove discutere su come migliorare invece la zona. E a puntare l’attenzione sul quartiere anche una parte della politica locale, che lo scorso anno aveva  denunciato lo stato di abbandono e di degrado del rione.

E già, perché oltre la facciata, nel quartiere la qualità della vita non sarebbe poi cosi eccelsa. Anzi. Gli episodi di cronaca direbbero esattamente il contrario: furti negli appartamenti e auto incendiate, per esempio. Come l’ultimo episodio segnalato da un lettore, che ha inviato alcune foto dei mezzi questa volta danneggiati dai vandali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Rapinatori irrompono in casa, un figlio reagisce: martellata sulla testa

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Furto di energia, truffa e fuoco agli scarti di potatura: arresto e 14 denunce

Torna su
LeccePrima è in caricamento