Vandali danneggiano la “Casetta rossa”, simbolo di lotta alla violenza

L’episodio a Campi Salentina, nella notte fra sabato e domenica, ai danni dell’installazione donata dall’associazione “ChiaraMente”

I danni provocati dai vandali.

CAMPI SALENTINA – Vandali danneggiano la “casetta rossa” di Campi Salentina, donata lo scorso febbraio dall’associazione “ChiaraMente”, come simbolo della lotta contro tutte le violenze. L’episodio nella notte tra sabato e domenica, in piazza Garibaldi dove sono collocate entrambe le installazioni.

Entrambe erano state donate alla comunità in occasione della giornata contro il bullismo, a margine del convegno “Violenze in genere – bullismo, cyber-bullismo e devianze giovanili”.  L’intento era quello di mettere a disposizione uno strumento attraverso il quale, anche in forma anonima, si potesse chiedere aiuto, consiglio o semplicemente lasciare un pensiero Purtroppo, ignoti hanno ben pensato di rompere la cassetta lasciandone solo una parte ancorata al marciapiede per abbandonare poco più in là la parte divelta alla mercé anche degli animali randagi.

Parole di sdegno dall’Ufficio di presidenza dell’associazione ChiaraMente, nelle persone della presidente Lucia Taurino e del vicepresidente Pompilio Ala, nel momento in cui sono stati raggiunti telefonicamente dalla polizia locale che li ha informati dell’accaduto. Informato dell’episodio, il sindaco di Campi Salentina, Alfredo Fina, ha espresso la sua solidarietà all’associazione, manifestando la sua indignazione per quanto accaduto. l’avvio di ulteriori verifiche. Dell’accaduto sono state informate le forze dell’ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Anziana madre non ha sue notizie da giorni e chiede aiuto: 49enne trovato senza vita

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Rapine con auto rubate durante il lockdown: fermata la banda

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

  • Scavalca tre muri dopo il furto: fuga spericolata, ma braccato e arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento