Attimi di paura: accende il motore e l'automobile prende fuoco

E' successo a Nardò. Incolume la proprietaria del veicolo.Era appena uscita da uno studio medico. La Seat Arosa è andata completamente distrutta. Annerito un portoncino. Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli

NARDO’ – Attimi di paura questa mattina a Nardò. L’auto di proprietà di una donna ha preso improvvisamente fuoco, subito dopo aver inserito le chiavi nel quadro e aver acceso il motore. La malcapitata, fortunatamente, è uscita subito dal veicolo, una Seat Arosa, e si è allontanata . Ma nel giro di poco tempo, le fiamme hanno avvolto completamente il mezzo, trasformandolo in un ammasso di lamiere semicarbonizzate.

Il fatto è avvenuto in via Regina Elena, all’altezza di via Risorgimento. Erano circa le 9 del mattino. La donna era appena uscita da uno studio medico e stava mettendosi alla guida. Ma appena ha avviato il motore, dal vano si è sollevato fumo e, in pochi istanti, si sono viste anche fiamme. E’ stato richiesto l’intervento del 115 e sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le fiamme, che hanno annerito anche il portoncino accanto al quale l’Arosa era stata parcheggiata, sono state domate, ma il mezzo è andato completamente distrutto. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti di polizia locale di Nardò e i carabinieri della stazione. Via Regina Elena è rimasta per qualche tempo chiusa al traffico, in attesa che finissero le operazioni di spegnimento e i rilievi. Si è trattato, chiaramente, di qualche guasto. Scossa, ma incolume la proprietaria dell'auto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Militari in spiaggia: sequestro in un lido, denunciato imprenditore

  • Giorgia e il fidanzato Emanuel Lo: vacanze salentine d’amore

  • Fiamme e fumo sulla collina di Lido Conchiglie. Si sospetta l'origine dolosa

  • Rave nelle campagne, musica sparata per ore: sgomberati in circa 300

  • Molesta la barista e fugge, ma dopo un’ora ritorna e lo riconoscono

Torna su
LeccePrima è in caricamento