L'auto finisce in fiamme, ancora una notte rovente in provincia

Ad Alliste quasi distrutta una Citroen C3 di un operaio. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri. Non ci sono segni di dolo, né telecamere. L'intervento nel cuore della notte in piazza Indipendenza

Repertorio.

ALLISTE – Nessun segno apparente di dolo, ma ovviamente non è detto che dietro a quest’ennesimo incendio di un’autovettura non vi sia la mano di qualcuno. Come sempre accade, l’orario notturno, se non è un indizio preciso, è quantomeno un’indicazione. Purtroppo, però, in zona non ci sono videocamere, né pare che vi siano testimoni oculari, e quindi i carabinieri della compagnia di Casarano non hanno riscontri per confermare quelli che sono solo sospetti.

Questa volta è accaduto ad Alliste. La chiamata alla sala operativa dei vigili del fuoco è arrivata qualche minuto dopo l’una e 20 di notte. Sul posto è stata indirizzata una squadra dal distaccamento di Gallipoli. Ad andare in fiamme, in piazza Indipendenza, è stata una vecchia Citroen C3 di proprietà di un operaio. Un uomo senza precedenti, come rilevato dai carabinieri, intervenuti per avviare gli accertamenti, e che non ha ruggini con nessuno in particolare.

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme che hanno praticamente reso inutilizzabile la C3. L’auto è andata distrutta nella parte anteriore e per metà dell’abitacolo. L'intervento sul veicolo è stato quello più singolare, ma non l'unico, dell'ennesima notte rovente. Fino all'alba e anche oltre, le squadre di Lecce e di tutti i distaccamenti sono stati impegnati con le solite sterpaglie in fumo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un problema sempre più serio, che rischia di mettere in ginocchio la capacità di resistenza di chi opera sul campo, saltando da un intervento all'altro, senza quasi soluzione di continuità.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento