Cronaca

Auto contro camion: ancora una vittima della strada

A perdere la vita, in tarda mattinata, Giovanni Cino, 35enne di Ugento: devastante il frontale fra la sua Nissan ed un Iveco guidato da un trasportatore di Corato rimasto illeso

ambulanza 118-3

La mattanza non ha fine. Un altro morto sulle strade del Salento. Sabato notte l'amara sorte è toccata a un diciottenne di Porto Cesareo, un amico è in condizioni gravissime, il terzo giovane è stato dimesso dall'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=1983).

Oggi, invece, in tarda mattinata, ha perso la vita Giovanni Cino, nato 35 anni fa in Svizzera da genitori emigranti, ma da molto tempo tornato nel Salento e residente ad Ugento. Cino era al volante di una Nissan "Tino" sulla Melissano-Taviano quando, all'altezza di una semicurva, per cause in fase di accertamento da parte dei carabinieri della stazione di Melissano, la sua auto è uscita dalla carreggiata, invadendo la corsia opposta.


Il destino ha voluto che proprio in quel momento sopraggiungesse un camion Iveco 440, guidato da un autotrasportatore 57enne di Corato, in provincia di Bari. L'impatto, frontale, è stato violentissimo, tanto che per Cino non c'è stato nulla da fare. E' spirato sul colpo, fra le lamiere dell'auto ormai irriconoscibile, sulle quali hanno dovuto lavorare a lungo i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli, per estrarre il corpo. Del tutto illeso, invece, il trasportatore alla guida del camion.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto contro camion: ancora una vittima della strada

LeccePrima è in caricamento