Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Auto data alle fiamme nella notte: un avvertimento?

Una renault Twingo è stata incendiata nella notte nei pressi di piazzale Cuneo, nel quartiere della 167 B. Sulle cause del rogo ci sarebbero pochi dubbi. Il propietario è un 48enne con precedenti

Misterioso attentato incendiario nella notte a Lecce, in Piazzale Cuneo, nella zona della 167 B. Una Renault Twingo di proprietà di un 48enne è stata quasi completamente bruciata dalle fiamme. Pochi dubbi sulla matrice del rogo. Gli agenti della sezione volanti, giunti sul posto intorno all'una dopo aver ricevuto la segnalazione, hanno pochi dubbi sulla natura del rogo. A pochi passi dall'autovettura sono stati ritrovati i residui di una piccola bottiglietta di plastica, con ogni probabilità, utilizzata dal piromane per innescare le fiamme. In piazzale Cuneo, sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Lecce per domare rapidamente l'incendio. Il 48enne, vittima dell'attentato, non è assolutamente uno stinco di santo.


Per gli agenti, è un volto conosciuto e con diversi precedenti penali in tutte le salse. Elementi confluiti sui tavoli d'indagine della squadra mobile del capoluogo salentino. Esclusa la pista della bravata notturna, gli inquirenti battono l'ipotesi della criminalità. Il 48enne, come spesso accade, non ha saputo fornire elementi utili agli investigatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto data alle fiamme nella notte: un avvertimento?

LeccePrima è in caricamento