rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Sul posto polizia locale e pompieri / Galatone

Fumo dall’abitacolo e l’auto in marcia prende fuoco: conducente si mette in salvo

Paura sulla provinciale 363 dove una Jeep Grand Cherokee è andata in fiamme mentre viaggiava in zona: l’uomo alla guida, un 67enne, ha fatto in tempo a scendere prima che il mezzo andasse distrutto

GALATONE – Sono stati momenti di paura quelli vissuti questa mattina, sulla provinciale 363, nel tratto che collega Galatone a Seclì, per un 67enne alla guida di una Jeep Grand Cherokee di colore grigio metallizzato.

Il conducente, originario di Gallipoli, poco prima delle dieci, stava viaggiando nella zona, a non molta distanza dall’area in cui sorge il campo sportivo di Galatone e in prossimità di un distributore di carburanti, quando si è reso conto che qualcosa a bordo della sua vettura non andava: dalle bocchette d’aria funzionali a spannare il parabrezza, infatti, ha visto uscire del fumo acre, di colore bianco, molto simile a quello di una combustione delle plastiche, che ha iniziato a invadere l’interno.

L’uomo, allarmatosi, ha tentato di frenare ma non senza qualche difficoltà, dovendo ricorrere al freno a mano per rallentare il mezzo in corsa: essendo l’auto dotata di cambio automatico, la manovra di decelerazione è stata particolarmente complicata, vista la velocità con cui tutto si è consumato. Nel frattempo, i fumi interni sono diventati man mano più intensi ed invadenti all’interno dell’abitacolo, ma il 67enne è riuscito ad accostare il mezzo, dopo circa duecento metri, di fianco al guardrail sul lato destro della carreggiata.

Poi ha recuperato documenti ed effetti personali, scendendo dal mezzo e allontanandosi: giusto in tempo, perché nel giro di qualche secondo, le fiamme hanno completamente avvolto la Jeep, iniziando a divorarla dalla parte anteriore.

L'interno del mezzo

Sul posto, sono prontamente intervenuti gli agenti del comando di polizia locale, con il comandante Cosimo Modoni e l’ispettore Marco Miccoli, avvisati attorno alle 9.50 dallo stesso comando cittadino, mentre si stavano dirigendo verso il centro storico per un servizio di vigilanza ordinaria; poco dopo, sul luogo dell’incendio, sono arrivati i mezzi dei vigili del fuoco, che hanno provveduto a spegnere il rogo e a rimettere in sicurezza la zona.

Nel corso delle operazioni, gli agenti della polizia locale hanno garantito la corretta viabilità disponendo il senso unico alternato sulla strada, per permettere l’incolumità dei mezzi di passaggio e delle persone.  

L’auto protagonista dell’episodio è rimasta fortemente danneggiata, con la parte anteriore e l’abitacolo completamente distrutti: la grossa vettura è stata poi recuperata e rimossa dalla strada da un carro attrezzi, ma sono visibili su ambo i lati della carreggiata tracce di olio, perse durante il tentativo di rallentamento. Si sta lavorando, quindi, al ripristino delle condizioni di sicurezza del tratto stradale con la pulizia del punto interessato.

Auto in marcia a fuoco sulla strada provinciale 363

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumo dall’abitacolo e l’auto in marcia prende fuoco: conducente si mette in salvo

LeccePrima è in caricamento