Cronaca

Auto rovinata dalle strade allagate, il Comune dovrà risarcire il danno

Lo ha deciso il giudice di pace, che ha condannato l'amministrazione comunale di Parabita a pagare oltre duemila euro

LECCE – Il Comune di Parabita è stato condannato al risarcimento per i danni per allagamento occorsi in occasione delle piogge abbondanti riversatesi sul territorio comunale nel 2013. È quanto ha deciso il Giudice di pace di Gallipoli, che ha condannato l’amministrazione comunale di Parabita al pagamento di oltre 2 mila euro. I fatti contestati risalgono al 7 ottobre del 2013. Una donna, giunta all’altezza nei pressi della stazione, fu investita dalle acque che avevano inondato l’intera carreggiata. La vettura si fermò senza ripartire, rimanendo molto danneggiata. Con l’avvocato Maria Greco aveva citato in giudizio il Comune di Parabita richiedendo il risarcimento del danno subito. L’amministrazione comunale ha sempre respinto ogni ipotesi di responsabilità in ordine ai danni lamentati dal cittadino, affermando che quella strada fosse notoriamente caratterizzata da un ristagno di acqua  piovana e, che pertanto, doveva considerarsi un fatto notoriamente prevedibile, quello degli allegamenti in caso di pioggia. In effetti, spesso le fotografie di quegli allagamenti sono state riportate dai giornali locali denunciando la pericolosità della situazione che si generava in occasione della caduta delle piogge.

La tesi difensiva del Comune è stata rigettata, poiché, come si legge nella sentenza: “Il Comune di Parabita avrebbe dovuto, proprio, in ragione del fatto che si trattava di situazione ricorrente, in primis segnalare la possibilità di allagamento in quel tratto, e comunque provvedere alla risoluzione del problema per evitare il ripetersi di fatti analoghi. E’ il Comune di Parabita che nelle sue vesti, di proprietario della strada era ed è gravato degli obblighi di controllo tecnico ed efficienza della strada; laddove questa efficienza fosse stata compromessa da interventi di terzi l’ente comunale deve risarcire i danni occorsi a tale causa”.

Il giudice ha quindi deciso di condannare il Comune di Parabita al pagamento di 2.342 euro oltre interessi e spese processuali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto rovinata dalle strade allagate, il Comune dovrà risarcire il danno

LeccePrima è in caricamento