Automobilisti avvisati, corsie preferenziali da evitare: la Police cam non perdona

In via sperimentale da lunedì 2 settembre a venerdì 6 il dispositivo sarà attivo dalle 8.30 alle 13.30, su tutte le corsie riservate ai mezzi pubblici. Le infrazioni verranno rilevate direttamente dalla pattuglia, tramite foto delle autove e della targa

LECCE- Automobilisti indisciplinati siete avvisati. Entrerà in funzione lunedì 2 settembre la Police cam, il dispositivo in dotazione alla polizia locale di Lecce che consentirà di rilevare le infrazioni al codice della strada direttamente dal veicolo di servizio, effettuando le foto delle autovetture in divieto e della relativa targa. Non solo. 

L’apparecchio installato sul cruscotto della pattuglia di polizia locale, registra infatti anche le targhe dei mezzi degli automobilisti che hanno l’antipatica abitudine di parcheggiare, anche solo per una manciata di minuti con le quattro fecce azionate, sulle corsie preferenziali riservate ai mezzi pubblici, taxi e soccorso. 

E si parte proprio da qui. Da lunedì 2 settembre a venerdì 6 settembre, infatti, Police cam sarà attiva, in via sperimentale, dalle 8.30 alle 13.30, su tutte le corsie riservate ai mezzi pubblici: via Alfieri, viale Marche, viale Otranto, via Cavallotti, via San Francesco d’Assisi, via Garibaldi, viale XXV Luglio, viale Lo Re, viale Rossini, viale Japigia, viale Leopardi, viale Ugo Foscolo e via De Pietro. Le infrazioni, nel periodo in questione, saranno rilevate ma non tradotte in relative sanzioni. 

Si tratta, come scritto in occasione della presentazione del nuovo servizio alla stampa, di un dispositivo che consente ad una pattuglia in giro per la città di fotografare il comportamento scorretto, ad esempio un divieto di sosta oppure un transito in corsia preferenziale. L’immagine viene poi trasmessa ad un tablet o notebook, dove l’agente annoterà tutte le indicazioni necessarie come la via, l’orario, la targa. Presso la sede del comando verrà poi istruita la contravvenzione che dovrà essere notificata nei tre mesi successivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

  • Il giallo del piccolo Mauro: ascoltati per ore i genitori in una località segreta

Torna su
LeccePrima è in caricamento