Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Autopsia conferma: 71enne morta per un'infiammazione

E' morta per un'infiammazione la 71enne Anna Guido, deceduta mercoledì scorso nella clinica Città di Lecce. E' probabile, ma non certo, che abbia contratto il batterio durante l'operazione al cuore

Interno_pronto_soccorso_Fazzi-8

LECCE - Non si può escludere che sia stato quell'intervento a causare l'infezione che ha condotto alla morte mercoledì scorso la 71enne di Maglie Anna Guido. E' questo il dato che emerge dall'autopsia che è stata eseguita questo pomeriggio dai medici legali Roberto Vaglio e Giovanni Ferlan. L'esame necroscopico ha dunque confermato che a causare il decesso dell'anziana sia stata un'infezione delle valvole cardiache, una delle quali le sarebbe stata impiantata nel corso di un intervento chirurgico del 24 febbraio scorso. Tocca alla magistratura, ora, verificare se durante l'operazione la donna abbia contratto il batterio e se per questo ci sia stata qualche negligenza del personale sanitario.

Al momento sono nove i medici della clinica privata "Città di Lecce" che il pubblico ministero Angela Rotondano ha iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di omicidio colposo. E l'inchiesta punta proprio a fugare ogni dubbio sulla correttezza del loro operato, sul quale vogliono fare chiarezza i familiari della Guido. I quali dopo la sua morte hanno incaricato l'avvocato Luigi Corvaglia di presentare una querela. Secondo la ricostruzione dei fatti fornita dal marito e dal figlio della donna, la 71enne non si sarebbe mai ripresa dopo l'intervento.

Dopo l'operazione, sarebbe sopraggiunto un versamento pleurico, per il quale ha necessitato di ulteriori cure. La situazione sembrava però sotto controllo, ed il 12 marzo Anna Guido venne dimessa dalla clinica. Dove fu costretta a tornare dopo qualche tempo a causa del sopraggiungere di febbre, tremori ed inappetenza. L'8 aprile venne ricoverata una seconda volta: ma le cure non ottennero l'effetto sperato e la donna morì a distanza di una settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autopsia conferma: 71enne morta per un'infiammazione

LeccePrima è in caricamento