In autostrada con oltre mezzo quintale di marijuana: 62enne nei guai

L'uomo, nel pomeriggio di lunedì, è stato fermato all'altezza di Modugno dalla polizia stradale. Il carico era stipato in cassapanca e scatoloni

MODUGNO - Era alla guida lungo la A14 quando è stato fermato da una pattuglia della Polstrada di Bari Sud, all'altezza di Modugno. All'interno del furgone, di colore grigio, vi erano masserizie al posto dei sedili, precedentemente smontati.

Maurizio Baglivi, un 62enne residente a Lecce, ha mostrato un atteggiamento nervoso e fornito risposte poco convincenti sulla ragione del suo solitario viaggio e così gli agenti hanno richiesto il supporto delle unità cinofile della questura del capoluogo regionale.

La perquisizione del veicolo ha portato alla scoperta di 53 involucri contenenti marijuana, per un totale di oltre 59 chilogrammi. Il carico era stato occultato all'interno di scatoloni di cartone e di una cassapanca in legno. L'uomo è stato dichiarato in stato di arresto e accompagnato presso il carcere di Bari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento