Limite a 60 chilometri e segnali luminosi: le proposte per frenare le polemiche

L'autovelox sulla Lecce-Novoli resta dove si trova, ma sarà indicato meglio. All'ingresso della frazione, invece, una postazione mobile per garantire la sicurezza nel centro abitato

Villa Convento.

LECCE - Limite di velocità innalzato a 60 chilometri orari, segnaletica luminosa per indicare la presenza della postazione fissa di rilevazione dell'eccesso di velocità e un autovelox mobile all'ingresso di Villa Convento.

In attesa che la normativa consenta l'installazione del dispositivo fisso anche sui tratti di strada comunali, potrebbe stare in questi tre accorgimenti la soluzione per attenuare le polemiche relative all'autovelox esistente sulla strada che collega Lecce a Novoli, esattamente al chilometro 5 + 760 in direzione del capoluogo.

Trattandosi di un punto fuori dai centri urbani, da più parti non si è compresa la necessità di quel posizionamento, anche perché, di contro, nel vicino abitato di Villa Convento le auto tendono invece a mantenere un'andatura sostenuta con seri pericoli per i pedoni. Della questione si sono occupate più volte le commissioni consiliari Traffico e Controllo (presidenti Vittorio Solero e Antonio Rotundo), mentre alcuni cittadini hanno avviato una raccolta firme perché il limite di velocità venisse almeno portato oltre i 50 chilometri orari. 

In un secondo momento, per cercare una soluzione che tenesse insieme le ragioni della sicurezza e quelle del buon senso, il tema è stato affrontato congiuntamente con i tecnici di Provincia e Comune, oltre che con il comandante della polizia locale, Donato Zacheo e quello della polizia provinciale, Antonio Arnò. Dal confronto è emersa da una parte l'impossibilità di collocare la postazione fissa nel tratto di competenza comunale, dall'altra la necessità di mantenerla dove è stata collocata per scongiurare i rischi derivanti dall'eccesso di velocità e dalla presenza di numerosi accessi privati e di interesezioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento