Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Bagno con “sorpresa” nelle acque di Frigole. Tra le onde, carcasse di ovini

Tre resti di pecore sono emersi in mezzo al mare, mentre alcuni turisti facevano il bagno: dopo le segnalazioni e l'allarme, sono intervenuti i tecnici dell'Asl che hanno recuperato due animali. Un terzo risucchiato dal mare

Frigole (LECCE) – Carcasse di animale in mezzo al mare. È giallo in uno stabilimento di Frigole, marina leccese, dove nel primo pomeriggio, a seguito di diverse segnalazioni di alcuni bagnanti e turisti, sono state rinvenute in acqua delle carcasse di pecore.

Non sono chiari i motivi dell’imbarazzante ritrovamento, ma prontamente sono stati allertati i militari dell’Ufficio circondariale marittimo di Otranto.

Questi hanno coordinato gli interventi di recupero, in collaborazione con gli uffici preposti all’igiene pubblica del Comune di Lecce e ai tecnici dell’Asl: si è provveduto, dunque, al recupero di due delle tre carcasse avvistate, mentre una terza sarebbe stata risucchiata dal mare. Sulla vicenda, per il momento esistono solo ipotesi e congetture tutte da vagliare.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagno con “sorpresa” nelle acque di Frigole. Tra le onde, carcasse di ovini

LeccePrima è in caricamento