Cronaca

Bancarotta fraudolenta, denunciate tre persone

I finanzieri della Compagnia di Lecce hanno segnalato alla Procura della Repubblica tre uomini per aver nascosto libri e scritture contabili. In due avrebbero sottratto anche somme di denaro

finanza-2

LEQUILE - Tre uomini, di 42, 50 e 57 anni, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica dalle fiamme gialle di Lecce nell'ambito delle indagini sul fallimento di una società che operava nel settore dei supermercati, a Lequile. L'accusa per uno dei tre è di bancarotta fraudolenta documentale, per gli altri due anche di bancarotta preferenziale.

I due, infatti, avrebbero occultato dal bilancio della società fallita somme di denaro a danno dei creditori o per avere un ingiusto profitto. Non è stato possibile quantificare gli importi relativi. Con la complicità del terzo socio denunciato avrebbero poi nascosto libri e scritture contabili per impedire l'esatta ricostruzione del patrimonio e del volume d'affare della società.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancarotta fraudolenta, denunciate tre persone

LeccePrima è in caricamento