rotate-mobile
Norme non rispettate / Porto Cesareo

Banchi abusivi e prodotti ittici mal conservati, controlli e sequestri sulle banchine portuali

L’attività congiunta a Porto Cesareo tra guardia costiera, carabinieri e Asl veterinaria. Rimosse le postazioni utilizzate per la vendita diretta del pescato e multe ai trasgressori. Sequestrata anche una rete da pesca illegale

PORTO CESAREO - Controlli e sequestri sule banchine portuali di Porto Cesareo dove i militari della capitaneria di porto e i carabinieri della stazione locale hanno provveduto ad alcune verifiche finalizzate a contrastare la vendita abusiva di prodotti ittici e le attività di pesca con attrezzature di pesca non conformi alle normative.    

All’attività ha preso parte anche il personale veterinario del servizio d’igiene degli alimenti della Asl di Lecce per verificare la sussistenza dei requisiti minimi per la commercializzazione del pescato.

Durante i controlli su alcune postazioni di vendita, utilizzate da alcuni pescatori del luogo sulla banchina del porticciolo, è stato accertato e verbalizzato che alcuni prodotti ittici erano posti in commercio in pessime condizioni igienico sanitarie e con modalità non conformi alle previsioni di legge. Per questo il servizio veterinario ha subito emesso un provvedimento di sospensione dell'attività di vendita del pescato sui banchi temporanei ed ha elevato una sanzione amministrativa di 500 euro.

foto 1-82

Verificata anche l’assenza dei titoli autorizzativi all’occupazione demaniale marittima delle banchine portuali. Gli stessi banchi, posizionati sul demanio marittimo in maniera permanente, ma  senza autorizzazione, sono stati posti sotto sequestro e rimossi restituendo così la piena fruibilità e decoro a quel tratto di banchina del porto.

Inoltre sempre nel porto cesarino il personale della guardia costiera ha elevato una sanzione amministrativa di duemila euro ed ha posto sotto sequestro una rete da pesca di 500 metri, ritenuta illegale, e custodita se a bordo di un’imbarcazione ormeggiata nella zona.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

foto 3-34

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banchi abusivi e prodotti ittici mal conservati, controlli e sequestri sulle banchine portuali

LeccePrima è in caricamento