Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Lequile

Banda della Punto verde, ancora una rapina a Lequile

Seconda rapina in poco più di dieci giorni ai danni della tabaccheria di via Osanna, a Lequile. I tre banditi hanno usato di nuovo una Punto verde, che è stata ritrovata bruciata nelle campagne

1-267

LEQUILE - L'ultimo colpo appena 13 giorni fa. E questa sera sono tornati: stesso posto, stesse modalità. Pare che sia diventata l'obiettivo preferito dai malviventi la tabaccheria Numero due di Lequile che si trova in via Osanna. Forse non paghi dei 2000 euro sottratti la scorsa volta, erano intenzionati a svuotare ancora una volta il registratore di cassa. Cosa che hanno fatto, agguantando anche alcuni blocchetti di biglietti gratta e vinci. I banditi sono entrati in azione intorno alle 20,20. Il proprietario, Carlo Durante, aveva appena chiuso la porta della ricevitoria quando si è trovato davanti due banditi.


Entrambi erano a volto scoperto, ma la paura era tanta che l'uomo non è riuscito a descriverne la fisionomia. Uno dei due ha estratto la pistola ed ha sferrato un calcio contro la porta della ricevitoria. Dopo aver costretto il titolare a consegnargli l'incasso della giornata, i due malviventi sono saliti a bordo di una Fiat Punto di colore verde a bordo della quale si trovava un complice. La stessa Punto verde utilizzata la settimana scorsa durante una rapina ai danni di una tabaccheria di Carmiano. Probabilmente si tratta di un'autovettura rubata: il veicolo è stato infatti ritrovato bruciato nelle campagne vicino Lequile. Sull'accaduto stanno indagando i carabinieri della stazione di San Pietro in Lama.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda della Punto verde, ancora una rapina a Lequile

LeccePrima è in caricamento