Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Altra notte di furti nel Salento, svaligiate due farmacie. Caccia alla "banda della Lancia"

E' stata un'altra notte di furti nel Salento. Dopo le tabaccherie, svaligiate nella nottate tra il 18 e il 20 agosto, nel mirino dei malviventi sono finite due farmacie. Il primo colpo è stato messo a segno a Veglie, poco dopo le 3. Il secondo quaranta minuti dopo a San Pietro in Lama

La farmacia a Veglie.

LECCE – E’ stata un’altra notte di furti nel Salento. Dopo le tabaccherie, svaligiate nella nottate tra il 18 e il 20 agosto, nel mirino dei malviventi sono finite due farmacie. Il primo colpo è stato messo a segno a Veglie, poco dopo le 3. Ad agire almeno due persone che, dopo aver forzato la saracinesca d'ingresso della farmacia situata nella centrale via Fratelli Bandiera, si sono introdotti all’interno dell’esercizio commerciale portando via circa mille euro.

Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Veglie e della compagnia di Campi Salentina, che hanno avviato le indagini e acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona (nei pressi della farmacia vi è una banca). Il sospetto, visto anche il modus operandi, è che il furto possa essere stato messo a segno dalla stessa banda che ha colpito tre tabaccherie a Maglie, Neviano e Galatone nei giorni scorsi.

Il secondo “colpo” è stato messo a segno circa 40 minuti dopo in via Roma a San Pietro in Lama. Copione pressoché identico: i ladri hanno forzato l’ingresso, si sono introdotti nella farmacia e sono fuggiti via portando con sé il registratore di cassa, il cui contenuto è ancora in fase di quantificazione. Le indagini, in questo caso, sono affidate ai carabinieri di Lecce, al lavoro dall’alba di oggi per raccogliere ogni indizio e ogni traccia utile all’identificazione della banda.

In entrambi i casi, i malviventi hanno puntato diritto alla cassa delle due farmacie. Nessun medicinale o prodotto cosmetico sarebbe stato rubato. Due colpi simili, in piena notte, con un bottino tutto sommato esiguo. Fondamentale potrebbe rivelarsi l’analisi delle immagini per stabilire se vi sia un preciso collegamento con gli autori dei colpi precedenti., in cui le videocamere hanno ripreso nitidamente due auto, di cui una Lancia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altra notte di furti nel Salento, svaligiate due farmacie. Caccia alla "banda della Lancia"

LeccePrima è in caricamento