menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stazione dei carabinieri di Nardò.

La stazione dei carabinieri di Nardò.

Bar aperto oltre l’orario imposto dall’emergenza e assembramenti, in 20 nei guai

Dopo il controllo dei carabinieri, sono stati sanzionati sia il titolare che le diciannove persone trovate all’esterno del locale. Disposta la chiusura dell’attività per cinque giorni.

NARDO' - Non solo il bar-pizzeria era aperto al pubblico in un orario in cui non avrebbe dovuto, secondo le misure previste per contenere la diffusione del Covid-19, ma al suo esterno c’erano anche avventori che non avrebbero rispettato le disposizioni anti assembramento.

E’ così che la serata di ieri è finita, per il titolare dell’esercizio commerciale, a Nardò, con una multa di mille euro e la chiusura dell’attività per cinque giorni, e per le diciannove persone che si trovavano all’esterno del bar, con una sanzione di 400 euro. A fare la scoperta sono stati i carabinieri della stazione locale, coadiuvati dai colleghi di Galatone, dopo una segnalazione giunta in centrale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Auto e moto

    Cambio gomme invernali: date e normativa per il 2021

  • Cura della persona

    Manicure semipermanente fai da te senza l’uso della lampada

  • Cucina

    Cavolo verza stufato da preparare in primavera

  • Cucina

    Trippa alla pugliese, oggi pranziamo così

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento