Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Bassotto insegue la palla e scivola nel canale: salvato dai vigili del fuoco

Il cane stava giocando con i suoi padroni nell'oasi delle Cesine. Tanto impervio il punto, che ci sono volute tecniche Saf

VERNOLE – C’è voluto l’intervento dei vigili del fuoco da Lecce per salvare un povero cane bassotto dal rischio di morire assiderato, intrappolato in un canale. Per fortuna, l’amico a quattro zampe è stato recuperato con tecniche Saf (quelle usate dal Nucleo speleo alpino fluviale) e riconsegnato sano e salvo ai suoi padroni.

L’incidente è avvenuto questo pomeriggio nell’oasi naturale delle Cesine, fra campagna e litorale di Vernole, ricco di rigogliosa macchia mediterranea, e che può nascondere qualche insidia. E’ stata questione di un semplice attimo, e un momento di spensieratezza di un’intera famiglia (genitori, nonni e cinque bambini fra i 6 e gli 8 anni), in gita nell’area protetta, si è trasformato in un dramma. Stavano giocando allegramente con una palla, infatti, quando all’improvviso è rotolata nelle acque di un canale. Il bassotto, che era già lanciato in volata per acchiappare il pallone, è scivolato ed è rimasto intrappolato.

Il punto era talmente scosceso e impervio, fra alberi, fango e folta vegetazione, che la famiglia, da sola, molto difficilmente sarebbe riuscita a riprendere il povero cane. Così, è stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco che, arrivati sul posto, hanno salvato il bassotto, spaventato e bagnato per la disavventura, ma fortunatamente sano e salvo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassotto insegue la palla e scivola nel canale: salvato dai vigili del fuoco

LeccePrima è in caricamento