Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Beati gli ultimi perché saranno i primi

Nasce una nuova associazione per elevare il Salento a Casa della Cultura: si chiama Salento Caput Mundi e nasce da un'idea di Manuel Pitton e Barbara Miele

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Una nuova associazione per elevare il Salento a Casa della Cultura: nasce Salento Caput Mundi

Nell'ampiamente vasto panorama culturale italiano, fatto di tante piccole realtà volte a proteggere i particolarismi locali, sta prendendo velocemente forma una nuova realtà dinamica e carica di entusiasmo, in quel lembo di terra spesso definita come l'ultimo baluardo dei confini meridionali: il Salento.

Terra in cui è approdata la civiltà greca per fondare le proprie colonie in Italia meridionale e luogo in cui, secondo una leggenda popolare, è sbarcato San Pietro nel corso del suo viaggio verso l'Antica Roma pagana, il Salento è sempre stato - dai locali e non - "De finibus terrae", il posto in cui finisce la terra e comincia il mare.

La neocostituita associazione culturale Salento Caput Mundi, nata da un'idea di Manuel Pitton e Barbara Miele, so propone a tal proposito l'obiettivo di demolire la convinzione che le terre salentine sono infondo a tutto: non si tratta infatti dei luoghi dove finisce la terra, ma dei luoghi in cui la terra. E quindi anche la cultura, comincia.

Per questo l'Associazione di promozione sociale e culturale Salento Caput Mundi si pone l'obiettivo di promuovere e valorizzare il territorio, la cultura, le memorie e le tradizioni salentine a livello nazionale ed internazionale, attraverso attività ed iniziative che spaziano dall'arte ,all'editoria, alla musica, al teatro, alla cinematografia, alla fotografia e in generale con tutto ciò che abbia a che fare con la libera espressione e gli scambi culturali in tutte le loro manifestazioni.

Il primo progetto è già stato messo in cantiere da dal Consiglio Direttivo ed è denominato "Salento Cosa, Dove, Quando", un libro che vuole essere una guida per un turismo che vuole essere di qualità, sostenibile. Che mette in evidenza le particolarità e le eccellenze del territorio, nel rispetto dei luoghi, della popolazione e delle tradizioni della cultura salentina e nello specifico di Lecce e provincia.

Chiunque condividesse l'ideologia e gli obiettivi dell'Associazione "Salento Caput Mundi" può sostenerla attraverso delle piccole donazioni oppure associandosi alla stessa usufruendo dei servizi che la stessa offre agli artisti nei loro rispettivi ambiti. Per maggiori info www.salentocaputmundi.org - salentocaputmundi@virgilio.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beati gli ultimi perché saranno i primi

LeccePrima è in caricamento