Beccato con una pistola carica in casa: nuovi guai per un 58enne

Un uomo di Monteroni di Lecce, noto alle forze dell’ordine, è stato accompagnato in carcere: trovato con un’arma e munizioni

La pistola sequestrata a Monteroni di Lecce.

MONTERONI DI LECCE – Un arresto, nelle ultime ore, a Monteroni di Lecce. Bruno Cosimo Giordano, un 58enne del luogo, pluripregiudciato. I carabinieri del luogo lo hanno fermato in flagranza con una pistola illegalmente detenuta.

Durante una perquisizione in casa, è stato infatti trovato in possesso di un’arma “Colt 1911” calibro 45, con matricola abrasa e con caricatore contenente quattro colpi. Aveva anche altri tre proiettili dello stesso calibro. Il tutto è stato immediatamente sequestrato dai militari dell’Arma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine delle formalità di rito, il 58enne è stato arrestato e accompagnato nel carcere di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento