Cronaca

Patrimonio culturale in Puglia: denunciati in 119, in calo reati e scavi archeologici abusivi

In totale sono state eseguite 26 perquisizioni che hanno consentito il recupero di circa 4mila beni culturali, quasi il doppio rispetto al 2021, per un valore totale di oltre 3 milioni di euro

LECCE – Pronto il bilancio del 2022 dei carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale. Si tratta di un consuntivo delle attività svolte da parte dei militari tra i territori di Puglia e Basilicata negli ultimi mesi. Il dato più rilevante è quello relativo alla diminuzione dei reati contro il patrimonio artistico. Il Nucleo di Bari ha denunciato in totale 119 persone per reati di ricettazione, violazioni in materia di ricerche archeologiche, contraffazione di opere d’arte, violazioni in danno del paesaggio ed altre tipologie di reato.

Nel 2022, in entrambe le regioni, sono state eseguite 26 perquisizioni che hanno consentito il recupero di circa 4mila beni culturali (quasi il doppio rispetto al 2021) per un valore economico stimato in poco meno di 3 milioni di euro per i beni autentici e di 255mila euro per quelli contraffatti, qualora immessi sul mercato come autentici. Particolare attenzione alla tutela delle aree archeologiche, contro il fenomeno degli scavi clandestini.

Senza titoflo

Le indagini eseguite dall’Arma hanno consentito il deferimento di ben 11 persone per il reato di scavo clandestino ma anche, attraverso l’attento monitoraggio delle piattaforme Marketplace ed e-commerce, ormai divenuti canali preferenziali per la compravendita di arte, il recupero di oltre 2mila e 600 reperti archeologici databili tra il terzo e quarto secolo avanti Cristo con la successiva denuncia di 55 persone per ricettazione di beni culturali appartenenti allo Stato. In materia di tutela del paesaggio, infine, sono state incrementate le attività di controllo sulla eventuale realizzazione di opere edilizie abusive: in 29 sono finiti nei guai.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patrimonio culturale in Puglia: denunciati in 119, in calo reati e scavi archeologici abusivi
LeccePrima è in caricamento