Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Blitz in casa, trovano 18 grammi di eroina: 39enne finisce in manette

I carabinieri della stazione di Specchia, dipendenti dalla compagnia di Tricase, hanno tratto in arresto, ieri pomeriggio, Marco Rizzello, di Montesano Salentino. L'uomo era finito da tempo al centro di un'indagine per spaccio

 

MONTESANO SALENTINO– I carabinieri della stazione di Specchia, dipendenti dalla compagnia di Tricase, hanno tratto in arresto, ieri pomeriggio, un uomo di 39 anni di Montesano Salentino, che già da tempo era finito sotto la loro lente, perché sospettato di detenere sostanze stupefacenti, per farne spaccio al dettaglio. Si tratta di Marco Rizzello, che è stato sorpreso con la droga – eroina, per la precisione – nel corso di un blitz nella sua abitazione e che per questo è finito in carcere.

I militari del piccolo borgo del Capo di Leuca hanno svolto, nei giorni precedenti, diverse attività di raccolta d’informazioni sul conto dell’uomo, arrivando quindi svolgere un approfondito controllo sia su di lui, sia in casa. Ed è qui che i carabinieri hanno trovato circa 18 grammi eroina, finita sotto sequestro insieme ad un bilancino di precisione e altro materiale, necessario per confezionare le singole dosi. Per Marco Rizzello, inevitabilmente, si sono aperte le porte del carcere di Lecce. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz in casa, trovano 18 grammi di eroina: 39enne finisce in manette

LeccePrima è in caricamento