Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Blitz nelle sale giochi, sequestri e multe per gestori

La questura di ha intensificato i controlli in città e in provincia, per verificare da parte di circoli privati e sale giochi del rispetto della normativa. Cinque videogame sequestrati nel capoluogo

foto_inchiesta[1]-4

LECCE - La questura di Lecce ha intensificato i controlli amministrativi in città e in provincia, per verificare da parte di circoli privati e sale giochi del rispetto della normativa in materia. Nella sola città di Lecce, la divisione amministrativa della questura ha controllato otto sale giochi, in una delle quali, All in Slot, al civico 20 di via De Mura, sono stati trovati cinque apparecchi e congegni di intrattenimento non conformi alle caratteristiche di legge. Al proprietario è stata contestata la violazione dell'articolo 110, comma 9, del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, che prevede il sequestro dei giochi ed un multa di circa 6mila euro.


Il personale del reparto prevenzione crimine di Lecce ha controllato anche il circolo privato Freeland di via Porta Nuova, ad Alessano, il cui titolare è trovato al momento sprovvisto della documentazione prevista. Sanzionati due avventori trovati a fumare all'interno dell'esercizio. I controlli proseguiranno anche nei giorni successivi a Lecce ed in provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nelle sale giochi, sequestri e multe per gestori

LeccePrima è in caricamento