menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boato nel centro di Maglie, un ordigno rudimentale danneggia un'abitazione

L’ordigno (dal basso potenziale) ha divelto la porta dell’abitazione a piano terra, occupata da poco, provocando lievi danni

LECCE – Una bomba rudimentale è esplosa nel pomeriggio, poco dopo le 14, dinanzi a un’abitazione di via Giovanni De Matteis a Maglie, nei pressi dell’ospedale. L’ordigno (dal basso potenziale) ha divelto la porta dell’abitazione a piano terra, occupata da poco, provocando lievi danni, senza creare problemi alla struttura. Al momento dello scoppio non era presente nessuno all’interno dell’appartamento. Il boato, udito nettamente in tutta la zona, ha richiamato per strada vicini e curiosi, allarmati da quanto accaduto.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Maglie, gli artificieri dell’Arma e i carabinieri della compagnia di Maglie (guidati dal capitano Giorgio Antonielli, da poco arrivato alla guida) che, dopo aver messo in sicurezza la zona e aver eseguito un sopralluogo, hanno provveduto a eseguire tutti i rilievi e gli accertamenti del caso. In particolare la natura e il potenziale dell’ordigno, e le deposizioni del proprietario dell’appartamento e delle persone presenti in zona. Al momento non si conoscono le ragioni di un grave atto intimidatorio, compiuto tra l’altro in pieno giorno. Saranno le indagini dei militari dell'Arma a fare luce sulla vicenda, il proprietario, un 40enne del posto, non avrebbe ricevuto minacce o richieste estorsive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tregua domenicale, 584 i casi positivi. Lopalco "sfiduciato" dalla Lega

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Sicurezza

    Il vapore: ecco come pulire la casa

  • Sicurezza

    Odori in cucina, ecco come eliminarli in modo naturale

  • Economia

    "Il nostro lavoro non è un gioco": la protesta di acconciatori ed estetisti

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento