Cronaca Via Matteo Renato Imbriani

“C’è una borsa sospetta nell’aiuola”: paura in centro, intervengono artificieri

Il ritrovamento di uno zaino abbandonato questa mattina, nei pressi di piazza Mazzini. All'interno, fortunatamente, soltanto biancheria intima

L'immagine della borsa lasciata nell'aiuola

LECCE - Paura, in pieno centro, per una borsa abbandonata in un’aiuola. Uno zaino a tracolla, infatti, è stato notato questa mattina, in un piazzale nei pressi di piazza Mazzini, tra via Giuseppe Zanardelli e via Matteo Imbriani, dove hanno sede numerosi negozi, e un noto bar: per numerosi cittadini è stato impossibile non adocchiare quell’oggetto sospetto, lasciato in bella vista nell’erba.

Sono partite diverse segnalazioni al numero di pronto intervento e il luogo è stato raggiunto immediatamente dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce, assieme agli artificieri del comando provinciale. I militari, come da consuetudine, hanno sondato il contenuto della borsa la cui proprietà, al momento, non è stata rivendicata da nessuno, con il robot a disposizione del personale dell’Arma.

Transennata l’area, e ispezionato l’interno dello zaino mimetico, l’allarme è rientrato: dentro, infatti, nulla di esplosivo. Ma soltanto pochi indumenti, e alcune paia di calze, lasciate lì forse da un venditore abusivo o da un viaggiatore distratto. La borsa, al termine dei rilievi, è stata recuperata dai carabinieri e portata in caserma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“C’è una borsa sospetta nell’aiuola”: paura in centro, intervengono artificieri

LeccePrima è in caricamento