Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Si finge incaricato di vendite fallimentari e froda un meccanico

Denunciato 53enne gallipolino. Vittima un'officina di San Donaci. L'uomo ha saputo che dell'interesse per un autocarro e ha fatto credere in un affare. Presi mille e 500 euro, il Nissan Cabstar non è mai arrivato

SAN DONACI – Le truffe più articolate non sono frutto di improvvisazione, ma di vero e proprio studio delle abitudini della vittima o, a volte, dei suoi interessi. Proprio come accaduto nel caso in questione, dove B.S., 53enne di Gallipoli, è arrivato a fingersi un incaricato di vendite fallimentari e a raggirare un meccanico di San Donaci, in provincia di Brindisi, spillandogli mille e 500 euro.

Quando l’artigiano ha capito di essere stato frodato di sana pianta, ha denunciato tutto ai carabinieri della stazione locale che, tramite indagini, sono risaliti all’uomo, ora indagato.   

La denuncia è stata presentata il 28 luglio scorso, ma il raggiro è stato messo in atto il 1° maggio. Era il giorno della festa dei lavoratori, ma l’officina era aperta, anche perché vi è un’esposizione di veicoli.

Ebbene, il 53enne salentino in qualche modo è venuto a sapere che il meccanico era interessato all’acquisto di alcuni modelli precisi di vetture, fra cui autocarri. Così, pare si sia presentato nelle vesti di incaricato della vendita fallimentare di un furgone Nissan Cabstar, nella procedura esecutiva presso il Tribunale di Lecce.

Va detto che un autocarro del genere era in quel momento realmente presente. Il 53enne avrebbe quindi sparato fumo negli occhi del meccanico, indicandogli il nome del giudice e spiegandogli che tutto si poteva visualizzare sul sito web.

Convincendolo che fosse un affare l’acquisto a 5mila e 500 euro, si è così fatto consegnare mille e 500 euro in contanti quale cauzione per l’offerta d’acquisto. Ma è inutile dire che l’autocarro non è mai stato consegnato al meccanico, non avendo il 53enne alcun titolo reale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge incaricato di vendite fallimentari e froda un meccanico

LeccePrima è in caricamento