Bullismo, i ragazzi a confronto con il magistrato

Gli studenti delle scuole di Zollino e Sternatìa a dialogo con il magistrato del Tribunale dei minori Simona Filoni. Sotto i riflettori, le devianze minorili: fenomeno in crescita e che desta allarme

Bullismo, un termine relativamente nuovo, per descrivere un fenomeno purtroppo sempre più frequente nelle scuole. Proprio per capire, prevenire, domani, alle 10, presso l'istituto scolastico comprensivo di Zollino, i ragazzi delle scuole di Zollino e Sternatìa saranno a colloquio con Simona Filoni, sostituto procuratore presso il Tribunale dei Minori di Lecce. L'appuntamento si terrà presso il chiostro del Municipio di Sternatìa.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il mondo dei giovanissimi e delle devianze sotto i riflettori, dunque, anche perché il problema sta dilagando un po' ovunque, finendo non di rado sulle colonne della stampa e portando allarmismo crescente. E' necessario quindi un momento di riflessione e di approfondimento. L'incontro con il magistrato Simona Filoni si propone allora di completare la formazione scolastica dei ragazzi, fornendo loro gli strumenti per un approccio più maturo e sereno ai fenomeni del bullismo e della devianza giovanile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento