Un uomo di 71 anni trovato morto negli uffici dell'Asl. E' un ex funzionario

Il corpo di Pasquale Mele, oramai privo di vita, è stato trovato nel bagno dell'area gestione tecnica. Tra le ipotesi per spiegare il decesso un malore oppure le conseguenze di una caduta prima di una doccia

La sede della Direzione della Asl.

LECCE - La scoperta è stata fatta nel pomeriggio, dopo che il figlio, allarmato, aveva provato a rintracciare il padre tramite il cellulare. Ma il dispositivo ha squillato più volte a vuoto. Le ricerche si sono concentrate sugli uffici leccesi della Asl di via Miglietta, che Pasquale Mele conosceva molto bene.

L'uomo era infatti un ex funzionario dell'azienda sanitaria, di 71 anni, abituale frequentatore dei locali dove per anni aveva lavorato. Il suo corpo è stato rinvenuto nel bagno dell'area gestione tecnica, nudo, disteso. Le prime ipotesi parlano di un decesso per malore o per le conseguenze di una caduta prima di fare una doccia. Sull'accaduto indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Paura nella notte: fulmine su palazzina sveglia i residenti, danni a elettrodomestici

  • Rapina in pizzeria in via Leuca: escalation di episodi criminali nella zona

Torna su
LeccePrima è in caricamento