rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Taviano / Via Vincenzo Scategni

Precipita dal tetto mentre sistema un pannello solare. Ferito un operaio

Un 62enne di Taviano è scivolato da un'altezza di circa cinque metri, riportando una frattura al volto. Ha perso l'equilibrio durante la manutenzione dell'apparecchio, davanti al collega che lo ha poi soccorso. Ora è ricoverato presso l'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce

TAVIANO – E’ stato ingoiato dal vuoto, precipitando da un’altezza di almeno cinque metri. Franco Stefano, un 62enne residente a Taviano, è infatti scivolato dal terrazzo di un’abitazione di via Vincenzo Scategni, poco dopo le otto di questa mattina.

Assieme ad un collega, stava sistemando un pannello solare installato sul tetto quando, per cause ancora da chiarire, ha perso l’equilibrio, cadendo dal primo piano. I primi a prestargli soccorso sono stati il proprietario di casa e l’uomo che lo stava aiutando nella manutenzione, rimasto sotto choc nell'assistere alla scena e temendo, per un attimo, che potesse essere accaduto il peggio.

Accompagnato d’urgenza presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dal personale del 118 allertato poco dopo, l’operaio è stato sottoposto ad alcuni accertamenti ma, fatta eccezione per la frattura al volto che ha rimediato, guaribile in circa un mese, il 62enne non verserebbe in gravi condizioni. Sul luogo della caduta, che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia, sono accorsi i carabinieri della stazione locale, i quali hanno allertato i funzionari dello Spesal affinché venga eseguito un sopralluogo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dal tetto mentre sistema un pannello solare. Ferito un operaio

LeccePrima è in caricamento