menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade dalla bici dopo l’impatto con un’auto: muore sul colpo a 35 anni

Il drammatico incidente, ieri sera alle 23, sulla provinciale che collega Vernole a Melendugno. Non c’è stato nulla da fare per l'uomo alla guida del due ruote. Denunciato il conducente della vettura

MELENDUGNO - E’ sbalzato dalla sella della sua bicicletta, dopo l’urto con un’autovettura, e l’impatto al suolo è stato talmente violento da non lasciargli scampo. Vittima dell’incidente avvenuto ieri in tarda serata, intorno alle 23, sulla provinciale 2 che collega Vernole a Melendugno (nella foto in pagina), un uomo di 35 anni senza fissa dimora, Souleymane Dieni, originario della Costa d'Avorio.

Per lui non c’è stato nulla da fare: all’arrivo dell’ambulanza del 118, il suo cuore aveva già cessato di battere. Troppo gravi le lesioni riportate nella caduta sull’asfalto e i sanitari non hanno potuto fare altro che attestare il decesso.La provinciale 2, dove è avvenuto il sinistro-2

Nello scontro non ha riportato nessuna ferita, invece, il ragazzo, un ventenne di Vernole, che era alla guida del veicolo, una Citroen C 3: è stato comunque accompagnato nell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce per essere sottoposto agli esami previsti da protocollo, finalizzati a rilevare l’eventuale traccia di droghe e di alcol (e la loro quantità) nel sangue. E' risultato positivo ai cannabinoidi ed è stato rilevato un tasso alcolico dello 0,2 grammi per litro.

Per questo nei suoi riguardi è scattata una denuncia in stato di libertà per omicidio stradale e guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti e anche sotto l'influenza di alcol, perché essendo un neopatentato, la legge impone che il tasso alcolico (il cui limite da non superare è, in generale, dello 0,5) sia nullo.

Il posto del sinistro è stato raggiunto dai carabinieri della stazione di Melendugno e dai colleghi di Calimera, ai quali è affidato il compito di ricostruire la dinamica dell’incidente dal drammatico epilogo e hanno proceduto al sequestro dei veicoli.

Stando ai primi riscontri svolti dai militari, i due mezzi percorrevano la stessa corsia di marcia lungo la provinciale 2, in direzione di Vernole, in prossimità del chilometro 1, quando è avvenuto lo scontro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento