Un palo dell’Enel si abbatte su un’abitazione: resta ferita una bambina

L’episodio nel pomeriggio, a Melpignano. Immediati i soccorsi degli operatori del 118 e dei vigili del fuoco: la piccola accompagnata a Tricase

Foto di repertorio.

MELPIGNANO – Un palo dell’Enel spezzato da una violenta raffica di vento: si abbatte su un’abitazione e ferisce una bambina. Panico, nel pomeriggio di oggi, per una famiglia di Melpignano. Il traliccio della società che distribuisce l’energia elettrica agli appartamenti è stato spezzato dal maltempo. Si tratta di uno di quei pali in legno e fissati al marciapiede che, cedendo, è andato a finire nel giardino di una villetta.

In quel momento, all’esterno, si trovava la figlioletta di amici dei proprietari (intenti a dare il cibo a un cagnolino, in assenza dei suoi padroni): una bambina di 10 anni. Soltanto la sorte, clemente, ha evitato che la situazione si trasformasse in tragedia. La piccola è stata immediatamente soccorsa: la parte ceduta l’ha colpita al volto, provocandole delle escoriazioni. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche gli operatori del 118 per prestare le prime medicazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stata accompagnata in codice giallo in direzione dell’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase dove i medici, a scopo precauzionale, l’hanno sottoposta a una serie di accertamenti vista l’età delicata e per scongiurare eventuali lesioni interne. Il sopralluogo è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Corigliano d’Otranto, assieme ai colleghi della compagnia di Maglie. Sul luogo, sopraggiunti anche i dipendenti dell’Enel per la riparazione immediata del danno e successivamente anche il sindaco, Ivan Stomeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento