L’usura colpisce ancora: calcinacci e cemento giù dal cavalcavia. È emergenza

Un nuovo episodio, sempre sulla strada statale 16, a neppure 24 ore dall’altra caduta di pietre. E’ accaduto nei pressi dell’uscita per Melpignano

Il punto della statale teatro del nuovo, pericoloso fatto.

MELPIGNANO – L’usura, il logoramento e lo stato di cattiva manutenzione in cui versano le infrastrutture stanno mostrando, via via, i propri limiti. A neppure 24 ore dall’altro episodio, una nuova “pioggia” di calcinacci e grossi frammenti di cemento ha rischiato di provocare drammatiche conseguenze sulla strada statale 16.

L’accaduto si è verificato nel corso della mattinata, intorno alle 7, all’altezza dell’uscita per Melpignano. Sono stati alcuni automobilisti ad allertare immediatamente i soccorsi, dopo aver scansato per tempo quelle grosse pietre, staccatesi da un cavalcavia. Sul posto, dopo alcuni minuti, i vigili del fuoco del distaccamento di Maglie, assieme agli agenti di Polizia stradale. Caschi rossi e forze dell’ordine hanno subito chiuso il tratto al traffico, per consentire le urgenti operazioni di messa in sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel pomeriggio di ieri un altro episodio, identico, si è verificato nei pressi dello svincolo per San Donato di Lecce, sempre sulla stessa statale. E, come se non bastasse, anche a fine novembre, circa tre settimane addietro, un’altra caduta di calcinacci, nei pressi di Corigliano d’Otranto, aveva già acceso i riflettori dei cittadini sulla pericolosità di cavalcavia e ponti lungo la statale, una delle due arterie principali della penisola salentina e percorsa, ogni giorno, da centinaia di automobilisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento