Maltempo, “pioggia” di massi rocciosi sulla litoranea nel Capo di Leuca

Pietre di grosse dimensioni sono rotolate giù dalle serre, nei pressi di Torre San Gregorio. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri

Foto di repertorio

TORRE VADO -  (Morciano di Leuca) -  Paura, nella serata di ieri, nel Capo di Leuca. La pioggia insistente delle ultime ore, non ha arrecato soltanto danni “ordinari” come allagamenti di strade e campagne e cadute di pesanti rami dagli alberi. Il maltempo ha, infatti, provocato una “pioggia” di massi sulla via provinciale che collega Torre Vado a Santa Maria di Leuca, la nota litoranea dell'ultimo tratto dello Ionio.

Pietre di grosse dimensioni si sono infatti staccate dalle serre di fronte al mare, tra Torre Vado e Torre San Gregorio, fortunatamente senza arrecare danni ai passanti. Sul posto, sono stati fatti intervenire i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase, per rimuovere i massi rocciosi dall’asfalto e valutare eventuali danni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli sono stati eseguiti alla presenza dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della cittadina del Capo di Leuca, i quali hanno garantito la sicurezza nella circolazione dei veicoli. Le circostanze sono state clementi poiché il cedimento è avvenuto in un punto della litoranea che non è molto frequentato nel periodo autunnale e invernale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento