Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Cambio della guardia, Monica Sammati nuovo portavoce del questore di Lecce

L'alto dirigente, che ha già ricoperto e ricopre ruoli importanti sostituirà dal 2 maggio il vice questore aggiunto Eliana Martella

LECCE – Dal 2 maggio il vice questore aggiunto Monica Sammati (vice capo di Gabinetto della questura di Lecce) subentrerà al vice questore aggiunto Eliana Martella (dirigente dell’Upgdp) nell’incarico di portavoce del questore di Lecce.

Funzionario esperto e preparato, formato presso la scuola superiore di polizia a Roma, dopo un corso biennale che ha comportato anche il conseguimento del master di secondo livello in Scienze della sicurezza, Sammati ha diretto il Reparto prevenzione crimine di Siderno (Reggio Calabria), strategico avamposto delle forze di polizia nel cuore della locride calabrese. Giunta a Lecce, ha ricoperto l’incarico di vice dirigente della Divisione immigrazione, che l’ha vista impegnata in prima linea in occasione dei numerosi sbarchi avvenuti sulle coste salentine e nelle attività amministrative di contrasto all’immigrazione clandestina e irregolare sul territorio nazionale.

Successivamente ha ricoperto l’incarico di dirigente dell’Ufficio del personale. Dallo scorso novembre ricopre l’incarico di vice capo di Gabinetto e tra pochi giorni anche di referente nei rapporti con la stampa.

“Quello che mi è stato assegnato dal questore Pierluigi d’Angelo – commenta il vice questore aggiunto –, è un incarico pieno di responsabilità che si aggiunge a quelli già svolti in precedenza e che porterò avanti con dedizione e correttezza istituzionale, sempre nel rispetto del diritto di cronaca e della tutela dei dati sensibili”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio della guardia, Monica Sammati nuovo portavoce del questore di Lecce

LeccePrima è in caricamento