Guardia costiera, a Torre San Giovanni arriva un nuovo comandante

Il maresciallo Salvatore Chetta, salentino di origini, prende il posto del collega uscente, Giovanni Cazzarò, da oggi in pensione

Il comandante uscente e quello entrante

TORRE SAN GIOVANNI (Ugento) – Cambio di guardia, a partire da oggi, nell’Ufficio locale marittimo di Torre San Giovanni. Al comandante Giovanni Cazzarò, infatti, subentra il collega Salvatore Chetta, 49enne originario di Nociglia, che rientra nel Salento dopo 11 anni di attività presso la sede della capitaneria di porto di Bari.

Chetta però conosce bene la realtà delle acque salentine: prima dell’esperienza barese, infatti, è stato comandante di motovedetta presso la capitaneria di porto di Gallipoli. Ora prende il posto di Cazzarò, primo maresciallo luogotenente, al comando dei militari della guardia costiera della marina ugentina dal 2012.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima di approdare a Torre San Giovanni, il comandante uscente ha svolto un’attività che lo ha portato nei porti di Venezia, Bari, Brindisi, Otranto e poi negli uffici di Roma, negli anni in cui è cominciato il fenomeno degli sbarchi di migranti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento