Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Camion fuori e attrezzi stipati, ma il furto non riesce

Nella notte ignoti hanno cercato di affondare il colpo all'interno della ditta dei fratelle Panarese a Veglie. L'assalto è stato sventato dall'allarme. Nei pressi, ritrovato un camion col motore caldo

Ennesimo colpo pianificato dai malfattori e sventato dai vigilanti della Velialpol nella notte. Nella sequela di furti, tentati e consumati, nottetempo è stato il turno del deposito di automezzi della ditta Fratelli Panarese, a Veglie, in via Convento in località Troali. I banditi sono stati messi in fuga dall'allarme scattato in tempo, che ha evitato la razzia. Il campanello d'allarme è suonato intorno alle 23 di ieri. Una pattuglia è giunta sul posto, insieme con un'unità cinofila, i nuovi rinforzi in dotazione alle sentinelle notturne nel controllo delle aree industriali.


I metronotte hanno notato un cancello confinante con il deposito aperto e all'interno del piazzale un grosso furgone con il motore ancora ben caldo. Ad avallare l'ipotesi del pericolo scampato, un grosso foro praticato sul muro adiacente allo stabile dei fratelli Panarese. Giunto sul posto il proprietario, gli inquirenti hanno effettuato un sopralluogo all'interno dove erano stati piazzati diversi fusti di olio per motore oltre a moltissima attrezzatura da officina già pronta per essere caricata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camion fuori e attrezzi stipati, ma il furto non riesce

LeccePrima è in caricamento