Speed marathon, anche nel Salento la “gara” della Polizia contro la velocità stradale

Nella giornata di giovedì, l'iniziativa europea anche Lecce e provincia. Promossa dal network europeo di polizia, la campagna ha l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini sui rischi di alcuni comportamenti in strada e ridurre il numero delle vittime di incidenti

Foto di archivio

LECCE – Arriva anche a Lecce, e nel resto della Puglia,  la “Speed Marathon”, l’iniziativa europea di sensibilizzazione contro l’eccesso di velocità cui ha aderito la Polizia stradale italiana, promossa dal network europeo di Polizia Tispol (European Network of Transports Police).

Giovedì 16 aprile, nel capoluogo salentino e provincia, sarà una giornata di controlli a tappeto che vedrà impegnate le pattuglie su tutte le principali strade. L’obiettivo della maratona contro gli eccessi di velocità è quello di incrementare i livelli di sicurezza delle strade e ridurre il numero delle vittime da incidente stradale.

Nel 2014, le vittime di incidenti stradali sono state quasi 25mila e 700 nell’Unione Europea (erano 26mila e 20 nel 2013), con una riduzione tra il 2010 ed il 2014 del 18per cento, variazione analoga a quella registrata in Italia nello stesso periodo. Si tratta di oltre 51 persone decedute per incidente stradale ogni milione di abitanti. L’Italia ha registrato un valore pari a 52 persone per ogni milione di abitanti, collocandosi al 14esimo posto nella graduatoria europea, dietro Regno Unito, Spagna, Germania e Francia.

In Italia, come nel resto d’Europa, la velocità è una delle principali cause di incidente stradale, insieme al mancato rispetto delle regole di precedenza e alla guida distratta. Nel corso del 2014, in Italia sono state rilevate. Oltre 830mila  infrazioni per eccesso di velocità, secondo il dato rilevato da Polizia di Stato ed Arma dei carabinieri.

Nello stesso periodo, in Puglia la sola polizia stradale ha rilevato mille e 185 incidenti, 43 dei quali mortali, ed ha contestato quasi 4mila e 500 infrazioni per eccesso di velocità, contando sugli strumenti tecnologici in dotazione: sistema tutor, autovelox, tele laser, che consentono l’esatta rilevazione della velocità da remoto.

Sul sito www.poliziadistato.it è pubblicata la lista delle tratte ove sono attivi i servizi di controllo della velocità tramite misuratori elettronici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento